Liposuzione e Liposcultura

Closmetica - Il chirurgo risponde1- Cos’è la liposuzione?

La liposuzione è un intervento chirurgico che, attraverso l’uso di una cannula, riduce e rimodella specifiche aree corporee rimuovendo gli eccessi di tessuto adiposo, con l’obiettivo di migliorare i contorni e le proporzioni corporee

 

2- Quali sono le aree che possono essere trattate con la liposuzione?

Nelle donne, le aree più frequentemente trattate sono l’addome, i fianchi, esterno/interno coscia, ginocchia e mento.
Negli uomini, che sono il 15-25% dei casi, le aree più trattate sono i fianchi, la regione pubica, la regione mammaria e il mento.

3- C’è differenza tra liposuzione e liposcultura ?

Entrambe le procedure comportano l’aspirazione del grasso mediante l’uso di una cannula, ma nel caso della liposcultura, attraverso l’uso di una cannula di aspirazione più sottile si possono trattare e definire zone corporee con maggiore accuratezza; le cellule adipose prelevate vengono appositamente filtrate e possono venire reimpiantate in aree dove è presente difetto adiposo grazie al loro potere di attecchimento; tale procedura associata prende il nome di “lipofilling”.

4- Qual è il candidato ideale per la liposuzione o per la liposcultura?

Il miglior candidato per la liposuzione è definita come persona con aspettative realistiche, che sia in buona salute e che abbia accumuli adiposi localizzati. L’intervento di liposuzione ha lo scopo di modellare il corpo e non deve essere considerato una procedura per dimagrire. Infatti, la liposuzione è sempre l’ultimo step di un processo di miglioramento della propria linea corporea dopo una dieta equilibrata e ipocalorica, attività fisica abituale e astensione dal fumo. In ultima analisi gli accumuli residuati si trattano attraverso notevole soddisfazione da parte della paziente.

clicca qui per vedere il prodotto suggerito da Closmetica

Lascia un commento

tre × quattro =